Articoli

Top 4 In Defcon 2.0 con Sultai Midrange MODERN

Sultai è la combinazione di colori:  Blu, verde e nero.
L’archetipo Sultai Midrange ha trovato grande se non grandissimo successo in Standard attualmente, cosa che non si può dire invece in Modern dove non è mai riuscito a brillare o gli son sempre stati preferiti i gemelli:

° Abzan: Formato dal trittico di colori bianco, verde e nero
°Jund: Formato dal Trittico di colori rosso, verde e nero.

Questi sono generi di mazzi che vengono usualmente chiamati midrange; sono mazzi che contengono sia elementi offensivi che elementi difensivi e sono in grado di adattarsi alle situazioni che si trovano ad affrontare.

Cosa mi ha portato alla scelta di giocare Sultai Midrange preferendolo ad i gemelli Abzan e Jund? Una carta deriva esattamente dal nostro caro Standard:

Related image
1) Hydroid Krasis: Questa carta è stata letteralmente risolutiva in molte partite, fa curare vite, vola e fa pescare! So che voi saranno scettici su questa scelta ma provandola non c’è mai stata una partita nella quale non mi sia piaciuto giocarla.

Image result for jace, the mind sculptor art
2) Jace, The Mind Sculptor: Probabilmente concorderete di più con la scelta di Jace, Planeswalker fortissimo che pare nato per inserirsi in questo mazzo.

DECKLIST: 

(61)
Inquisition Of Kozilek
Thoughtseize
Fatal Push
Surgical Extraction
Nihil Spellbomb
Assassin’s Trophy
Abrupt Decay
Scavenging Ooze
Tarmogoyf
Dark Confidant
Collective Brutality
Maelstrom Pulse
Liliana Of The Veil
Tireless Tracker
Jace, The Mind Sculptor
Kalitas, Traitor Of Ghet
Hydroid Krasis
Verdant Catacombs
Misty Rainforest
Polluted Delta
Overgrown Tomb
Breeding Pool
Watery Grave
Blooming Marsh
Woodland Cemetery
Drowned Catacomb
Field Of Ruin
Creeping Tar Pit
Treetop Village
Swamp
Forest
Island

Sideboard:

(15)
Leyline Of The Void
Creeping Corrosion
Liliana, The Last Hope
Collective Brutality
Countersquall
Disdainful Stroke
Damnation
Languish
Unmoored Ego
Damping Sphere

Passiamo al report del torneo:

Turno 1: U/W Control 2-0

Related image

Tengo una mano bruttina, non partendo per primo, con cinque terre di cui un paio di animabili, una Inquisition Of Kozilek ed un Fatal Push. La prima partita il mio avversario fa qualche peschino, un Jace, The Mind Sculptor che viene mangiato dalla mia Creeping Tar Pit(probabilmente giocato per vedere qualche carta giocabile, ipotizzando che lui non avesse chissà che bella mano).
Infatti, il turno successivo, lui vedrà Teferi, Hero Of Dominaria io con solo una terra animabile e  zero carte in mano per rimuovere quella minaccia se non tre fantastici Fatal Push che quanto meno andranno a schiantarsi sui suoi Celestial Colonnade. Pesco e vedo Maelstrom Pulse, il mio avversario ha solo due mana disponibili e penso <Boh, io ci provo> ed ho fatto bene dato che non aveva counter. Rimosso lui la partita è andata in discesa vinta grazie alle terre animabili ed un Dark Confidant non risolto dal mio avversario.
La seconda partita io vedo decisamente bene, uno scartino toglie Path To Exile che da via libera al mio Tarmogoyf di entrare in gioco seguito da Liliana Of The Veil cosa che porta il nostro avversario a concedere da lì a poco.

Turno 2: Blue Moon 1-2

Related image

Parto bene vincendo la prima partita, riesco a risolvere Jace, The Mind Sculptor che mi darà l’accesso ad un vantaggio enorme, quindi vinco il primo game.
Le altre due partite vengono vinte bene dal mio avversario, nella seconda partita il mio Dark Confidant  mi fa perdere sette vite in due turni andando a cinque, insomma sono morto dal classico Lightning Bolt e Snapcaster Mage.
La terza partita, pur se in una situazione di leggero vantaggio da parte mia, viene capovolta da Torrential Gearhulk una carta bellissima che parava benissimo il mio Tarmogoyf non potendo attaccare e non avendo modi per rimuoverlo il mio avversario prende molti turni, risolve una Blood Moon andando a vincere in questo modo la partita avendo io una sola basica in gioco(ho visto una sola fetchland nella terza partita).

Turno 3: Colorless Eldrazi 2-0

Image result for reality smasher art

Gli Eldrazi son da sempre considerati i più grandi nemici dei mazzi midrange. Una buona mano iniziale mi permette di vincere la prima partita grazie ad un paio di scartini, Liliana Of The Veil ed un Tarmogoyf gigantesco.
Nel secondo game parto con tre scartini, al mio avversario riesco a scartare solo uno dei due Reality Smasher ma avevo ipotizzato di riuscire a farglielo scartare di Liliana Of The Veil prima che lui riuscisse a giocarlo. INVECE un Eldrazi Temple gli ha fornito quell’accelerata necessaria da farglielo giocare un turno prima.
Mi son ritrovato a sette vite in pochissimo tempo con in gioco un Tarmogoyf ed una Scavenging Ooze, sarebbe stato perfetto se non ci fosse stata una Scavenger Grounds dall’altro lato del tavolo.
Forse qui c’è stato un mezzo errore del mio avversario, se lo si vuole vedere come tale, giocando una Simian Spirit Guide. Attacca con Reality Smasher io andrò a fare doppio blocco e logicamente lui esilierà tutti i cimiteri con la sua terra poco prima citata.
Fatta risolvere l’abilità della terra farò Abrupt Decay su Simian Spirit Guide facendo tornare l’amico Tarmogoyf un 3/4 e riuscendo ad  uccidere quell’orribile Eldrazi. Successivamente un Dark Confidant che non mi farà praticamente danni se non tre di Liliana Of The Veil ed un Hydroid Krasis mi faran vincere la partita, soprattutto perché io ero molto basso di vite e l’idra volando poteva bloccare una pericolosa Blinkmoth Nexus!

Turno 4: Mono U Merfolks 2-0

Image result for merfolk trickster art

Merfolks credo sia il tribale che odio di più fra tutti, odio nato ai tempi in cui giocavo mazzi quali Green/ White Hatebears dove era impossibile vincerci contro.
Non sottovalutate questo mazzo perché è veramente forte e ben posizionato nel meta!
La prima partita vedo bene, Hydroid Krasis mi farà guadagnare vite e parere le sue Faerie Conclave mentre Jace, The Mind Sculptor insieme ad Dark Confidant mi garantivano un vantaggio carte mostruoso.
Nel mezzo ci son state qualche rimozione ed un paio di scartini da parte mia, partita persa da lui causa di un flood(quando vedi troppe terre, come su Arena insomma no? Ahah) tremendo.
La seconda partita invece tiene una mano rischiosa con triplo Benthic Biomancer(in questa versione viene preferita a Cursecatcher , due Spreading Seas una sola terra ed un Lord dei tritoni. Io quando gli andrò a fare una Inquisition Of Kozilek guardo il mio bel Maelstrom Pulse in mano e gli andrò a scartare uno Spreading Seas ed il turno dopo il secondo.
Le giocate di Maelstrom Pulse prima (che ha ucciso solo due Benthic Biomancer è stato accorto a non giocare il terzo), Liliana, The Last Hope poi e Dark Confidant più Fatal Push sul suo lord lo han completamente steso.

Turno 5: 4 Color Jund 2-1

Image result for lingering souls art

Ai tempi di Deathrite Shaman questo era un mazzo fortissimo, era il classico Jund con l’aggiunta del bianco per Lingering Souls.
La prima partita muoio in flood, aprendo mano iniziale con quattro terre, uno scartino Tarmogoyf e Dark Confidant mano che verrà completamente devastata dagli scartini avversari.
Nella seconda partita mi trovo a fronteggiare una Chandra, Torch Of Defiance che uccide la mia Scavenging Ooze e lì brillerà proprio lui Hydroid Krasis che mi farà pescare due carte (Jace, The Mind Sculptor e Tirelss Tracker) ed avendo travolgere ucciderà il planeswalker avversario pur con due spiriti di Lingering Souls in gioco (quanto amo quella carta).
Nella terza partita sarà invece il mio avversario a vedere qualche terra di troppo, mi risolve alcune minacce importanti con un Path To Exile ed un Assassin’s Trophy, gioca un Sorin, Solemn Visitor che verrà ucciso il turno dopo per poi attaccarlo per la vittoria successivamente.

Turno 6: Burn 2-1

Image result for monastery swiftspear art

Ecco ci siamo finalmente ho beccato il ragazzo con botti.
Nel primo game non dico niente, lui mi spara in faccia, risolve quattro Light Up The Stage e niente, muoio.
Nella seconda partita faccio tutto quello che non ho fatto nella prima: due Fatal Push una Inquisition Of Kozilek, Liliana Of The Veil e Kalitas, Traiotor Of Ghet. Ho anche utilizzato due Assassin’s Trophy per togliergli le fonti bianche per evitare possibili Path To Exile.
La terza partita è tiratissima, io gioco un Tarmogoyf, faccio qualche Fatal Push ma vado basso di vite e non trovo niente per curare. La mia soluzione? Menare prima che lui mi uccida. Lui ha quattro carte in mano ed io ero a sei punti vita, insomma o aveva solo terre oppure voleva farmi soffrire e sarebbe stato molto sadico da parte sua. Ad un certo punto è costretto a tirare un Lightning Bolt su una mia Creeping Tar Pit o avrebbe perso la partita.
Stappa, pesca, tera (ancora) e concede.
La fortuna qua è stata enorme, lo ammetto.

Top 8, primo partita: UW Spirits 2-1

Image result for geist of saint traft art

Questo è un match molto ostico, vinco la prima partita ad un solo punto vita, grazie ai soliti Hydroid Krasise Jace, The Mind Sculptor che mi permetterà di trovare prima il Fatal Push decisivo per sopravvivere e poi tutte le carte necessarie a vincere la partita.
Il secondo game lui vede molte creature ed uno Spell Quellerperfetto per la mia Damnation. Nulla da dire ne gioca quattro nel mazzo, giusto che li veda.
Il terzo game io parto veramente forte con uno scartino, seguito da una rimozione, Liliana, The Last Hope, Liliana Of The Veil ed infine Damnation e Languish. Insomma dire che ero in controllo era dir poco. Infatti il mio avversario senza carte in mano, senza creature a terra ha deciso di concedere.

Top4: Split

Tutti favorevoli nell’andarcene a casa abbiamo deciso di splittare(dividerci) il premio.

Sideboard:

Sulle scelte delle carte di Side c’è poco da dire, forse argomentare su Creeping Corrosion la quale è lì quasi ed unicamente per Whir Prison andando di conseguenza a coprire altri match up come Affinity vari o Hardened Scales.
Leyline Of The Void per Dredge,  U/R (Blue Red) Phoenix, Hardened Scales e tutti i mazzi a base cimitero!
Unmoored Ego molto forte contro i vari combo ma anche tron, ricordate che può nominare una carta qualsiasi.
Damping Sphere forte anche lei contro tron, combo quali Ad Nauseam e Storm o anche U/R Phoenix stesso.
Languish la scelta di questa carta è per Spirits in generale andando ad eludere Selfless Spirit
Direi che queste siano le uniche considerazione necessarie da fare sulla Sideboard.

Considerazioni:
Togliete quelle Surgical Extraciont dal maindeck. Sarà si forte contro Arclight Phoenix e Dredge ma non credo valga la pena giocarla di main. P.s. Sì gioco a 61 carte e mi trovo sempre bene.

Consiglio vivamente di provare questo mazzo se siete fan dei mazzi Midrange perché è veramente divertente e forte!
Nel caso preferiate Abzan valutate Kaya, Orzhov Usurper l’ho testata più volte e non mi è mai dispiaciuta anzi!

Per oggi è tutto, spero che il mazzo vi piaccia ed il report non vi abbia annoiato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *