Articoli

Report TOP 8 KING OF MAGIC Mono Red Phoenix

Report King of Magic 18/11/2018

Buongiorno o buonasera, mi chiamo Roberto De Bortoli e sono un giocatore di magic; prevalentemente modern.
Il preambolo di tutta questa storia comincia circa una trentina di giorni fa,con l’acquisto di alcune carte foil che mi colpirono particolarmente:
Arclight Phoenix, Risk Factor, Runaway Steam-Kin

Le seguenti carte furono prese instantaneamente  in quanto mi fecero pensare ad una variante di Pyromancer Ascension, mazzo che mi portò a buoni risultati durante l’arco di agosto-settembre.
Cominciai ad abbozzare una lista che non mi convinse a pieno con: Arclight Phoenix, Thing in The Ice in ottica Pyromancer Ascension ed una versione che escludeva quest’ultima carta  per l’aggiunta di magie quali due Izzet Charm molti sinergici con Arclight Phoenix e Bedlam Reveler

Il mazzo si presenta molto esplosivo in ogni situazione, la versione UR mi aggrada per questione di cuore,ha Thing In The Ice che sviluppa un buon controllo contro le creature avversarie, interessante in partite  contro aggro quali zoo,Humans ( sperando di schivare carte quali Phantasmal Image e Reflector Mage soprattutto) e Bant Spirits.

Parlai con Holydiva(nota giocatrice e streamer di magic su Twitch) alla quale inviai su Twitter la mia lista qualche tempo addietro per ottenere qualche utile consiglio. Purtroppo le sue risposte furono solo molto nervose iniziando ad attaccare coloro i quali copiavano le liste sue ed incominciavano a fare qualche risultato su MTGO(magic the gathering online, una delle piattaforme ufficiali di Magic dopo Arena).
La domenica successiva decisi di andare a Magenta allo Stage One,decidendo di portare Monored Runaway dopo averlo testato per una quindicina di giorni assieme alla lista Ur la quale scenderà in secondo piano…
Runaway Steam-Kin, una carta capace di far sognare e di fare giocate davvero splendide, capace di lanciare un numero incredibile di magie del mazzo  grazie alla sua abilità.

Questa la vecchia lista che giocai ad ottobre:

(60)
Arclight Phoenix
Bedlam Reveler
Bomat Courier
Runaway Steam-Kin
Risk Factor
Desperate Ritual
Fiery Temper
Lightning Bolt
Manamorphose
Tormenting Voice
Faithless Looting
Field of Ruin
Ramunap Ruins
16 Mountain

Sideboard:

(15)
Shrine of Burning Rage
Dragon’s Claw
Blood Moon
Abrade
Surgical Extraction
Anger of the Gods

Chiuderò il torneo in top con alcuni dubbi sulle mie giocate e sulla lista stessa,consapevole di aver sbagliato diverse giocate e di non aver sfruttato a pieno le sue potenzialità.

Tornai a casa abbastanza soddisfatto comunque, in quanto il mazzo mi piacque particolarmente, cosi decisi di spenderci ancora del tempo nel testarlo durante la settimana arrivando a riproporre una lista molto simile la domenica successiva a Bollate.
Il torneo partì molto bene portandomi subito a 3 vittorie.
Persi successivamente da Dredge, vinsi il round successivo ed infine,al sesto turno forte della classifica ( quarto con 61 di raiting su 58 players decido di pattare con il sesto)…chiuderò inspiegabilmente nono l’ultimo round per rating…
Non vi narro il nervoso ed amaro in bocca ma si sa è il gioco, succede..
Tornai a casa con dei dubbi se portare questo mazzo al Kom o Pyromancer Ascension

L’arrivo del KOM

Alla fine,foto di rito su twitter del mazzo e si parte per il Kom carico e con voglia di riscatto; la lista che porterò al Kom sarà la seguente:

Roberto De Bortoli
Deck: Runaway Combo

(60)
Arclight Phoenix
Bedlam Reveler
Runaway Steam-Kin
Fiery Temper
Lightning Bolt
Manamorphose
Risk Factor
Desperate Ritual
16 Mountain
Ramunap Ruins
Faithless Looting
Tormenting Voice
Lava Spike
Forked Bolt
Flame Jab

Sideboard:

(15)
Hazoret the Fervent
Blood Moon
Abrade
Surgical Extraction
Lightning Axe
Anger of the Gods
Shattering Spree

Rimasi in dubbio sull’impiego di Dragon’s Claw in Sideboard o meno,alla fine optai per ignorare il Mirror match e Burn (statisticamente lo becco sempre due volte in ogni evento di 7/8 turni e regolarmente mi sbatte fuori dall’ipotetica Top8 mandandomi in nervoso, quando non lo becco mediamente ottengo l’accesso) e mi affidai alla fortuna dei pairings.

130 Players al via!

Round 1: Grixis Shadow by Sirianni 1/0

Match up favorevole, mai perso in testing se non il game 1…
Tenni una mano modesta ma abbastanza stabile,mentre il mio avversario ,parte terra Thoughtseize,facendomi intuire il Mu; immaginai un facile 2-1 post side,invece, game 1 nonostante vidi poco,riuscì a vedere leggermente meglio di lui che morì sotto i colpi dei vari Lightning Bolt.
G2: Teni con Blood Moon di secondo,lui partì molto forte rimuovendomi anche dal board Runaway-Steam Kin,facendomi scartare due Bedlam Reveler dalla mano e accusando una Blood Moon di terzo solo relativamente; una

Gurmag Angler (0)
mi picchiò selvaggiamente chiudendo in quattro turni la partita.
G3: tengo una mano lenta, 4 mountain 1 Bedlam Reveler1 Blood Moon 1 Desperate Ritual, ero on the play e ci provo,conscio che avrei potuto pescare abbastanza bene per le statistiche del mazzo…
turno 1 mi scartò Blood Moon,rimasi inerme ad attendere le mie pescate che previdero 6 terre in sei turni; quando sembrava finita ecco che iniziò il giro di magie che tando adoro; Faithless Looting, Arclight Phoenix scartata e Fiery Temper, Desperate Ritual, Bedlam Reveler,pesco 3 e vedo un altro Bedlam Reveler che mi porterà a controllare quella partita.

Round 2: Burn 1/1

Durante il turno precedente avevo a fianco un ragazzo con monored phoenix contro un ragazzo con burn, come non potevo incontrarlo?
G1 partì lui e chiuse in fretta con una mano stratosferica
G2 provò a tenere una mano monolanda per i drop ad 1 e Rest In Peace, ma chiusi agilmente rimandando il discorso a G3
G3:lui mulliga a 5, penso:” è fatta”
Incredibile, pur avendo una buona mano lui incastrerà bene le pescate e vincerà il turno prima che io possa chiudere.
Cominciò il nervoso per aver preso Burn.

Round 3: Burn 2/1

G1: oppo mulliga a 6,tenne una mano con dei drop a 1 quali Goblin Guide e Monastery Swiftspear, io tenni una mano che di secondo mi avrebbe permesso di giocare due Arclight Phoenix,il resto è storia
G2: replica del G1 con mia somma fortuna ho una mano spaventosa con Bedlam Reveler di terzo accompagnato da Arclight Phoenix; incredibilmente vinco contro Burn.

 

Image result for runaway steam kin

Round 4: Storm by Luca De Simone 3/1
Iniziammo a parlare del più e del meno e lui ridendo mi raccontò di come sia inattivo da qualche mese.
G1: nonostante doppio Runaway-Steam Kin,lui incastrò bene le magie e mi battè un turno prima della mia chiusura.
G2: Ancora un Runaway-Steam Kin che mi fece vincere la partita in 5 turni questa volta.
G3:parte lui con una mano parecchio cattiva,mi propose sia Baral,Chif Of Compliance che Goblin Electromancer; fortunatamente le risposte ci furono e Runaway-Steam Kin[/mtg-card] insieme ad [mtg_card]Arclight Phoenix  chiusero il game.

Round 5: Bant Spirits 4/1

G1 parto forte, rimossi ogni sua creatura  abbastanza facilmente e forzai i suoi blocchi con doppia Arclight Phoenix[/ mtg_card] da turno 4.
G2: lui tenne una mano con [mtg_card]Rest In Peace
e qualche drop ostico,io una mano con doppia Anger Of The Gods ed un ipotetico Bedlam Reveler di turno quarto…il Game andrà per le lunghe e vinsì in qualche turno dopo che mi furono lanciati ben Path to Exile ma non abbastanza per fermare i Runaway Steam Kin, Lightning Bolt e Fiery Temper/mtg_card].

Round 6: 8-Rack Torrini Stefano 5/1

Match che conosco molto bene,gioca una lista che gli sistemai qualche settimana fa al Labirinto e con la quale stava  cominciando a ottenere buoni risultati
G1: Ci sta poco da dire, conoscendo molto bene il mazzo  so come giocarci contro!
Una quadrupla [mtg_card]Arclight Phoenix
di quinto turno chiuse la partita
G2: lui ha molte carte di side,io ho delle sorprese per lui; lui mulliga a 5 e tenne una mano lenta,io vidii abbastanza bene e quando risolvetti Bedlam Reveler la partita si concluse praticamente.

Round 7: Canclini Stefano UR Kiki 6/1
Mu favorevole ma le sorprese sono dietro l’angolo.
Comunque vada,avremmo diviso il premio per non tornare tutti a mani vuote,finiremo top8 e 16 ripagandoci la giornata
G1: la sfiga arrivò,pescai 16 terre su 18 lasciandolo ad 1, chiudendo lui, per i nostalgici,  di Deceiver Exarch e kiki-Jiki, Mirror Breakerdopo aver praticamente vissuto di paura ogni turno negli ultimi 13 giocati.
G2: vinsi senza vedere la side mettendo subito delle Arcgligt Phoenixin campo accompagnate da Bedlam Reveler.
G3:Ebbi  veramente molta fortuna e chiusi il game in pochissimo tempo guadagnando quei 10 minuti extra per riposare tranquillo.

Classifica: sono 6° a 18 punti,posso pattare ed entrare, finalmente!

Round 8 Badalotti Diego I.D.

TOP8

 

Image result for bedlam reveler art

Humans di Insinna
G1: Lui aprì  una mano veramente molto forte,mentre io vicino alla sconfitta,cominciai a vedere dei Bedlam Reveler castandone 4 in due turni addirittura ma non ebbi alcuna pescata fortunata in grado di risolvermi quella situazione.
Persi non riuscendo a togliere un Kitesail Freeboter che con due Noble Hierarch attaccò  per 3 danni ogni turno,mentre la mia fenice venne rimbalzata in mano  da Reflector Mage.
G2: si va forte e vinco il game picchiando con Arclight Phoenix e Bedlam Reveler
G3: Game molto lungo ed intenso, con sfortuna mia finale e fortuna sua allucinante ma il formato è questo.
Lui partì aggressivo con  3 Mantis Raider in due turni di cui due sono Phantasmal Image, io memore di Anger Of The Gods in mano decisi di eliminare le sue minacce.
Lui ripartì giocando bene dei Meddling Mage ed Grafdigger’s Cage che mi diedero molto fastidio lungo la partita. Risolvetti un problema eliminando Meddling Mage con [mtg_car]Fiery Temper[/mtg_card],e la sua terza Phantasmal Image con un Lightning Bolt.
Topdeck per ambedue,io giocai Bedlam Reveler che mi fece pescare tre terre ma lui per due turni non pescò nulla di rilevante.
Io a 4 punti vita,lui 1,topdeck suo e….Phantasmal Image. Inutile dire che copiò Bedlam Reveler, pescando così 3 carte.
In due turni non riuscì a trovare  una soluzione.
Fine della giornata,amaro in bocca con top in discesa e la sfiga dietro l’angolo.
Rimango comunque soddisfatto del risultato, dei complimenti ricevuti da parte degli spettatori,consapevole che solo la sfortuna mi ha fermato per l’ennesima volta.

PROPS:
A mia moglie, mio fratello che mi dicono il giorno prima gioca quel monored e piantala di rimuginare
A stefano Canclini e Rigoli Stefano che giocano due mazzi belli ( Twinless e Jeskai Saheeli )
Al team Catellani che mi supporta spesso e volentieri
Ad Holydiva che ha creato questo splendido monored
A Jason Chung ed alle sue dritte sulla build

SLOPS:
A Valerio che fa anche oggi 0-2 drop anche sul divano
A Giacomo Farioli che non gioca
A Mattia Rizzi che ha subito sculate nel round 4 che non hanno un senso logico ( come dicevo,player più forte in sala,unico con cui non avevo voglia di giocare in Svizzera)

Non ho altro da dire, ci vediamo al Regional a Bologna.
Un saluto a tutti,
Roberto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *